Cicloturistica della memoria

 

A poco più di 70 anni dalla Liberazione dal fascismo, dramma e lutto che hanno invaso anime e territori sembrano sbiaditi.
Fortunatamente la generazione che subì le conseguenze più estreme della crudele dittatura pensò bene di lasciare monumenti in memoria degli eventi.
La Resistente vuole ricordare i luoghi teatro della storia collegandoli con il più resistente dei mezzi di trasporto: la bicicletta.
La bicicletta fu l’emblema della Resistenza, usato da staffette e partigiani per muoversi e portare comunicazioni e armi. La stessa bicicletta, oggi, diventa per noi mezzo per recuperare la memoria.

Con La Resistente pedaleremo attraverso la memoria collegando i luoghi delle stragi nazifasciste sul territorio cesenate.

Per rendere La Resistente adatta a tutti saranno presenti due percorsi.

Percorso Breve
28 Km – adatto a tutti
AUSER Cesena (iscrizione), Martorano, Bagnile (controllo e ristoro), San Giorgio, Gattolino, Ponte Ruffio, Ponte Pietra, Via Fiorenzuola, AUSER Cesena (controllo e pasta party)

Percorso Lungo
86 Km e 1160 m di dislivello – per ciclisti più esperti
Certificato medico agonistico richiesto se non in regola con tesseramento ciclismo riconosciuto da convenzione con FCI.
AUSER Cesena (iscrizione), Martorano, Bagnile (controllo e ristoro), San Giorgio, Gattolino, Ponte Ruffio, San Tomaso, Carpineta, Casale, Monteleone (controllo e ristoro), Via Bagnolo Farneto, Bagnolo, Sogliano, Strigara, Santa Maria Riopetra, Bivio Montegelli, Gualdo, Borello, San Carlo, Il Trebbo, Rocca Malatestiana, AUSER Cesena (controllo e pasta party)

Modalità di Partenza
Iscrizione e partenza libera dalle ore 7:30 dal piazzale dell’AUSER Cesena ingresso Via Mura Eugenio Valzania, 22 (parcheggio AVIS vicino ai Giardini Savelli in centro a Cesena)

Iscrizione
La quota di iscrizione è di 4 euro per entrambi i percorsi e comprende:

  • Ristoro di Bagnile (per tutti)
  • Ristoro di Monteleone (solo per i partecipanti del percorso lungo)
  • Pasta party all’arrivo

Puoi partecipare a La Resistente con qualsiasi tipo di bicicletta.
Ogni partecipante è tenuto a valutare la fattibilità del percorso in funzione del mezzo a disposizione e della propria condizione fisica. Le strade saranno aperte al traffico, pertanto si fa l’obbligo del rispetto del codice della strada.
Il casco è obbligatorio. Acqua, kit di riparazione e buon umore possono migliorarti la giornata.

Valida come 5a prova della Medio Fondo d’la Caveja.
La Resistente è soggetta al regolamento UISP. La manifestazione è assicurata da UNIPOL SAI.
Manifestazione ciclistica aperta a tesserati UISP, FCI ed enti riconosciuti dal CONI che abbiano sottoscritto la convenzione con FCI.
In caso di maltempo sarà valida l’iscrizione sul posto. La società organizzatrice declina qualunque responsabilità per quanto possa accadere a cose e persone prima, durante e dopo la manifestazione.

Info e Contatti

Email: info@laresistente.it

Facebook: laresistentecicloturistica